Domenico Cravero

Felicità ed economia

Anche il rapporto tra felicità ed economia ha per il sociologo e psicoterapeuta Domenico Cravero il valore del paradosso, e trova nella storia di Francesco d’Assisi un esempio sorprendente. Da un lato il santo ha bandito la ricchezza privata e scelto la povertà, e dall’altro ha cercato il bene comune, sviluppando una scienza dell’economia protagonista di scelte di civiltà. Oggi la sua testimonianza ci chiede di essere coscienza critica della società ipertecnologica, e di lottare per la salvaguardia della natura e per il bene comune. Occorre avere lo sguardo del povero, che non si sottomette alla mentalità consumistica e al potere distruttivo dell’invidia, origine di ogni violenza, e sapere apprezzare ogni cosa del creato.


Con il contributo di

In collaborazione con

Futuro.
Visioni in comune per la pubblica felicità

Fondazione Giuseppe Ferrero con il
Teatro filosofico e dell'economia civile